All’arrivo

• Il primo giorno tenerli a digiuno
• Fare attenzione alla temperatura notturna: coprire la parte superiore della gabbia, chiudere bene tutte le aperture, accendere lampade o luci calde
• Mettere un pò di aceto nell’acqua (1/2 bicchiere ogni 5 litri) e assicurarsi che bevano

Alimentazione

• Nutrire una sola volta al giorno
• Le prime due settimane alimentare con del mangime da svezzamento (60 grammi per ogni kg di peso)
• La terza settimana aggiungere fioccato o orzo al mangime, gradualmente fino alla sostituzione
• Dalla quarta settimana aggiungere fieno in poca quantità, secco senza polvere e foglie, meglio di sera
• Continuare a mettere aceto nell’acqua